Aggiornamento dal CEO di Axalta Robert Bryant


La più profonda simpatia Axalta a tutte le persone che sono state colpite dal coronavirus. La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti sono la nostra priorità assoluta e ci impegniamo a seguire le linee guida operative e aziendali definite dalle autorità competenti in tutte le nostre attività globali. 

I fondamenti della nostra azienda rimangono forti, dal punto di vista della produzione continuiamo a produrre per soddisfare la domanda in tutto il mondo. Abbiamo adottato misure per promuovere la distanza sociale e abbiamo istituito pratiche igieniche e restrizioni in loco per le visite alle nostre strutture. 

Stiamo monitorando e gestendo attivamente le sfide della supply chain, compresa la logistica.  

Fino ad oggi non ci sono state interruzioni significative. Il nostro Team continua a mobilitarsi a livello globale e a coordinarsi attivamente con i nostri fornitori per identificare e mitigare le potenziali aree di rischio e gestire gli inventari. 

Grazie all'eccellente lavoro svolto dai dipendenti Axalta in tutto il mondo, continuiamo a offrire servizi e prodotti eccezionali, che i nostri clienti si aspettano da noi. Ci siamo adattati a questo ambiente senza precedenti e abbiamo trovato modi innovativi per rimanere connessi e per fornire formazione e supporto tecnico ai clienti refinish, industriali e di tutte le nostre finiture in tutto il mondo.  

Siamo stati attivi anche negli sforzi di soccorso del coronavirus. Molte delle nostre linee di produzione presso siti di tutto il mondo sono state spostate per produrre migliaia di litri di disinfettante per le mani da utilizzare presso le nostre strutture e donare ai soccorritori e agli ospedali locali. Abbiamo anche inviato agli operatori sanitari di tutto il mondo dispositivi di protezione individuale (DPI). Per ulteriori informazioni su quanto fatto per l’emergenza coronavirus e su come i nostri prodotti aiutano i clienti, visitate la nostra sala stampa.

Axalta continuerà a gestire attivamente questa dinamica situazione. Mentre guardiamo al futuro per un ritorno ad una posizione operativa più normale, il nostro Leadership Team e tutti i nostri dipendenti rimangono impegnati a operare in modo sicuro, supportare i nostri clienti e sostenere le comunità in cui lavoriamo, viviamo e vediamo crescere le nostre famiglie. 

Robert Bryant