Contatto


Axalta Coating Systems GmbH
Uferstrasse 90
4057 Basel
Switzerland

DA Public Relations Ltd
Marta Barbano

Axalta: innovazione nell’identificazione del colore.


Cavenago di Brianza – xx mese 2019 – Le Case Auto danno molta importanza alla “tinta” che vestirà i mezzi che andranno sul mercato; il tipo di colore è un indice significativo sulla scelta dell’utente finale nell’acquisto di un tipo di veicolo piuttosto che un altro. Oggi, infatti, il parco circolante è variopinto e ricco di vetture con tinte sempre più ricercate e complesse.

Per i Carrozzieri l’identificazione della tinta corretta è diventata una ricerca complessa e nel contempo fondamentale nel processo della riparazione.

Ci sono infatti tanti elementi che possono influire sulla corretta identificazione del colore: oltre all’innumerevole quantità di colori, anche la luce, le intemperie e l’invecchiamento.

La ricerca del colore corretta è una vera e propria sfida per i carrozzieri!

Laura Nobili, Colour Marketing Team Leader presso Axalta Italia, ci spiega come Axalta si rivolge ai carrozzieri fornendo loro servizi, conoscenza e le ultime tecnologie in campo gestione colore. 

Laura, lei lavora nella gestione del colore in Axalta dal 2008 per cui ha seguito la sua evoluzione. Come è cambiata la ricerca del colore nel corso di questi anni?

In realtà ho iniziato nel mondo del Refinish, proprio nel reparto di Colorimetria nel 1991 e quindi la mia esperienza con la gestione del colore ha avuto inizio molto tempo prima.

Nel 1999, quando sono approdata in questo settore, per cercare le formule colore si utilizzavano ancora i microfilm! Ho vissuto il primo cambio epocale con le bilance computerizzate, poi siamo passati ad utilizzare software per PC e ora parliamo di Cloud. Direi che Axalta nella gestione colore ha seguito esattamente l’evoluzione che abbiamo avuto nella nostra vita quotidiana. L’avvento di internet è un cambio epocale che ha avuto un impatto sulle nostre abitudini e non lo si può ignorare. Siamo nell’epoca del dinamismo, della risposta immediata, della condivisione dei dati e della massima flessibilità ed è importante restare al passo con i tempi anche nella gestione colore.

Possiamo subire i cambiamenti o decidere di gestirli e noi siamo assolutamente per la seconda opzione.

Oggi si parla di ricerca colore digitale, quale è il vantaggio di una misurazione del colore digitale rispetto ad una ricerca tradizionale?

Un sistema di gestione del colore basato su cloud, come Axalta Digital Colour Management, con i suoi tre marchi premium Cromax, Spies Hecker e Standox, consente alle carrozzerie di gestire l'intero processo di ricerca e miscelazione del colore non solo in modo completamente digitale, ma anche al 100% in modalità wireless, qualcosa di unico per il settore Refinish

L’utilizzo dello spettrofotometro in combinazione con il software Web based, infatti, consente di ottenere in modo semplice e veloce un punto tinta idoneo per procedere alla riparazione. I vantaggi sono innumerevoli!

Lo spettrofotometro è uno strumento che misura oggettivamente il colore, a prescindere dalle condizioni di luce (è possibile misurare anche al buio in quanto lo strumento lavora con una propria fonte di luce). La misurazione effettuata viene trasmessa al software dove i dati tricromatici vengono comparati con più di 200.000 formule.

Utilizzando il software web o sincronizzato con il web, sono sicura di avere a disposizione le ultime formule disponibili e tutte le informazioni aggiornate.

Se l’auto è stata riverniciata, se ha subito un viraggio di colore nel tempo ma anche se semplicemente non si conosce il codice tinta, non importa perché il software offre comunque una soluzione.

I colori sono praticamente illimitati e il sistema è strutturato in modo che nella maggior parte dei casi, venga offerta in automatico anche un’ulteriore correzione per avvicinarsi ancora di più al colore della vettura. Insomma, con pochi semplici passaggi, ottengo la formula per poter procedere al lavoro di riparazione. Tutto si traduce in un concetto molto semplice: lo spettrofotometro collegato ad un software web o sincronizzato al web consente davvero di ottimizzare i tempi di gestione e ottenere in modo semplice e rapido la tinta corretta per procedere alla riparazione.

Quali sono i diversi tipi di spettrofotometro che Axalta offre?

Abbiamo iniziato a commercializzare spettrofotometri più di 20 anni fa: chiaramente nell’arco di questi anni c’è stata una grande evoluzione sia per quanto riguarda il software, dove abbiamo costantemente lavorato al fine di rendere il processo sempre più semplice ed intuitivo, sia per quanto riguarda gli strumenti dove sono stati introdotti, di volta in volta, nuovi modelli sempre più all’avanguardia. Oggi offriamo due spettrofotometri: entrambi sono di ultima generazione e pertanto con dimensioni ridotte (mini), ergonomici, intuitivi, con schermo touch a colori e icone che rendono l’utilizzo molto semplice. Questi nuovi strumenti di facile utilizzo, grazie alle nuove tecnologie, sono molto affidabili e performanti.

La differenza sostanziale tra le due versioni consiste nel fatto che uno oltre al colore, misura anche l’effetto e può trasferire le misurazioni al software tramite Wi-Fi.

In base alle infrastrutture della carrozzeria, agli operatori e all’organizzazione del lavoro, il cliente può scegliere lo strumento è più adatto alle sue esigenze.

Quali sono le dotazioni che la carrozzeria deve avere per poter utilizzare la misurazione digitale?

Chiaramente uno spettrofotometro ma, per quanto ci riguarda, un altro aspetto fondamentale è una linea Internet. Per poter beneficiare al massimo delle performance del nostro sistema di gestione colore, utilizzare il software web o sincronizzato con il web è davvero fondamentale.

Il sistema web based offre una serie di vantaggi: condivisione dei dati all’interno della società o con società di fiducia, a cui permette di visualizzare formule personali, reports e indicatori di performance. Flessibilità assoluta: è possibile gestire diverse postazioni di lavoro da qualsiasi posizione e con qualsiasi dispositivo basta avere un accesso al web. Chiaramente tutti i dati personali sono salvati automaticamente nel Cloud senza bisogno di effettuare backup manuali e con il vantaggio di essere sempre aggiornati.

Tutti i nostri brand, Cromax, Spies Hecker e Standox, offrono sistemi di misurazione digitale.

Che tipo di supporto fornisce Axalta alle sue carrozzerie?

La formazione sicuramente è il primo supporto importante e a valore aggiunto che Axalta mette a disposizione dei propri clienti sia per dare linee guida chiare su come operare per trarre i migliori benefici dal sistema, sia per approfondire tutte le diverse potenzialità e sfaccettature del software.

Il sistema di gestione colore, nel tempo, si è trasformato ed evoluto e non si parla più solo di ricerca colori ma di processi. Tramite il software è possibile gestire completamente il ciclo di verniciatura in modo ottimale. In automatico vengono creati reports, che sono la base per analisi, che consentono un processo di miglioramento continuo.

Per la gestione quotidiana, oltre al prezioso supporto delle rivendite e dei tecnici sul mercato, è attivo un numero verde dove i clienti possono rivolgersi per necessità di chiarimenti o anche solo per un confronto o un approfondimento.

Nel caso poi sia necessario, grazie anche al collegamento via Internet, è possibile intervenire in remoto sul PC del cliente.

Quale sarà il prossimo passo di Axalta verso la carrozzeria del futuro? Quali sono i trend del settore?

Quello a cui stiamo assistendo è l’incremento di network di carrozzerie, nuovi attori e società con più sedi di lavoro. Il nostro software, grazie al reale utilizzo del Cloud, è già pronto per supportare questi nuovi scenari.

Per quanto riguarda il colore, invece, dato che questo assume un ruolo sempre più importante nella scelta della vettura, i produttori sono sempre alla continua ricerca di effetti particolari ed innovativi. ll nostro compito è quello di offrire servizi e soluzioni a valore aggiunto per qualsiasi novità che sarà introdotta sul mercato.

A questo proposito vengono anche organizzati corsi specifici per aiutare i carrozzieri ad affrontare la riparazione di colori ed effetti particolari.

Sempre parlando di futuro, in che modo le macchine con guida autonoma influiranno sulla progettazione del colore, in particolare in relazione alle vernici riflettenti già presenti sul mercato e alla necessità di sensori per identificare i veicoli?

Sicuramente la guida autonoma avrà un’influenza poiché il rilevamento a medio raggio nei veicoli autonomi utilizza la luce sotto forma di impulsi laser per misurare le distanze. Le lunghezze d'onda di rilevamento (sensori) vanno da 850 nm a 1600 nm. I colori neri o molto scuri hanno meno riflessi nella gamma NIR. Per questo motivo c’è un aumento della richiesta di colori con maggiore riflettanza utilizzando pigmenti neri alternativi. Chiaramente bisognerà accertarsi che i colori creati consentano ai sensori di rilevare i veicoli.

Axalta

Axalta Refinish – parte di Axalta, tra le maggiori società a livello globale specializzata unicamente nel settore delle vernici - è un partner di valore e affidabile attivo nel campo della riparazione delle vernici auto che offre risposte complete alle aspettative dei clienti i quali possono riporre la loro fiducia in tecnologie di prodotto caratterizzate da velocità, efficienza ed alta qualità e nei nostri processi commerciali digitali integrati in grado di rendere l’intero processo di riparazione più rapido, semplice e vantaggioso. Con oltre 150 anni di esperienza nel settore delle vernici, la nostra dedizione verso l'innovazione ed il costante sviluppo delle tecnologie si traducono in una scelta di colori illimitata per un perfetto abbinamento tinta. Lavoriamo instancabilmente per anticipare le esigenze dei nostri clienti e permettere loro di affrontare al meglio le sfide lavorative quotidiane, disponiamo di un portfolio marchi adatti ad ogni esigenza di carrozzeria, a tutti i segmenti di mercato ed a qualsiasi livello di maturità del mercato stesso. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito web refinish.axalta.eu e a seguirci su LinkedIn.